Alessandro
La stylist di Beyoncé parla dell’esibizione al Super Bowl
19 Febbraio 2016
in Intervista, Moda

Essence ha intervistato la stylist Marni Senofonte, che si è occupata del look di Beyoncé per la sua esibizione al Super Bowl 2016.

Nell’intervista parla del guardaroba di Beyoncé per il Super Bowl, del legame con la storia dei neri e del tributo a Michael Jackson.

CbgW4dBXEAA9V6RCbgW2obWcAAHyZeChi ha disegnato i capi di Beyoncé?

DSquared2 hanno disegnato la giacca e l’imbracatura. Il body è opera di Ashton Michael e le scarpe sono di Christian Louboutin.

Chi ha disegnato i capi per le ballerine?

Io ho disegnato il guardaroba delle ballerine. Zana Bayne ha disegnato le imbracature e gli stivali erano Dr. Martens.

La giacca di Beyoncé ci ha ricordato un altro performer del Super Bowl.

Esattamente. Quando Michael Jackson si è esibito al Super Bowl il 31 gennaio del 1993, indossava una giacca e un’imbracatura. Beyoncé ha voluto rendere omaggio a Michael. Ha sempre detto che Michael è la sua più grande ispirazione per la musica e l’esibizione di Michael al Super Bowl ha marcato un cambiamento nell’interesse mondiale dell’Halftime Show del Super Bowl.

mj-superbowl_0

Anche la moda sembra voler lasciare una dichiarazione sociale. Qual era il messaggio che Beyoncé voleva trasmettere nelle vostre conversazioni sulla moda?

Era importante per lei onorare la bellezza delle donne nere forti e celebrare l’unità che fomenta il loro potere. Uno degli esempi più belli è l’immagine della donna delle Pantere Nere. Le donne delle Pantere Nere hanno creato un’associazione femminile e hanno lavorato accanto ai loro uomini combattendo le brutalità della polizia e creando programmi sociali. Quello che hanno iniziato qui alla Bay Area, dove si è tenuto il Super Bowl quest’anno, non si è perso per lei. Hanno fatto una dichiarazione di moda con capelli afro naturali, giacche nere in pelle e tailleur neri. Quell’immagine delle donne nei ruoli di leadership, ritenere che siano una parte vitale della lotta è innegabilmente provocatorio e si può considerare come riferimento e realtà.

tumblr_o27k3xBjWz1rqgjz2o1_1280

Cosa dici alle persone che ritengono che l’esibizione sia controversa?

Dico che è una celebrazione. Una celebrazione della cultura e una celebrazione della storia.

 

 

FONTE

 

 

Tags: moda, fashion, Super Bowl