Alessandro
L’uguaglianza di genere è un mito, di Beyoncé Knowles-Carter
13 Gennaio 2014
in News

«Dobbiamo smettere di prendere per buono il mito dell’uguaglianza di genere. Non è ancora una realtà. Oggi, le donne costituiscono la metà della forza-lavoro americana, ma la lavoratrice media guadagna solo il 77% rispetto a quanto prende il lavoratore medio. Ma finché, sia gli uomini che le donne, non affermeranno che è inaccettabile, le cose non cambieranno. Gli uomini devono pretendere che le loro mogli, figlie, madri, e sorelle, guadagnino di più—in proporzione ai loro titoli, non al loro genere. L’uguaglianza sarà raggiunta nel momento in cui agli uomini e alle donne verranno garantiti equa paga ed equo rispetto.

L’umanità esige sia gli uomini che le donne; noi siamo equamente importanti, e necessitiamo l’uno dell’altra. Quindi perché noi siamo viste come inferiori? Questi vecchi atteggiamenti ci sono stati inculcati fin dall’inizio. Dobbiamo insegnare ai nostri ragazzi le regole dell’uguaglianza, così che questa, quando cresceranno, possa diventare un naturale stile di vita. E dobbiamo insegnare alle nostre ragazze che possono raggiungere la più alta vetta umanamente raggiungibile.

Abbiamo molto lavoro da fare, ma possiamo arrivarci se lavoriamo assieme. Le donne sono più del 50% della popolazione, e più del 50% dei votanti. Tutte noi dobbiamo pretendere di ricevere il 100% delle opportunità».

Questo è il saggio scritto da Beyoncé che appare nella terza parte dell’opera del progetto del Center for American Progress, A Woman’s Nation, intitolato A Woman’s Nation Pushes Back from the Brink. L’immagine è una figura femminile sull’orlo del precipizio, che viene però trattenuta; questo ci anticipa il contenuto dell’opera, una raccolta di saggi scritti da donne che non ce la fanno, che si trovano in difficoltà, che si trovano ad essere genitrici in un mondo che non è al passo coi tempi. Si tratta di un lavoro che unisce analisi, ricerca, e idee, delle più alte istituzioni accademiche. Sono presenti saggi elaborati da grandi pensatori, storie di donne che lottano contro l’economia moderna, ed un sondaggio riassuntivo.

Fino al 15 di gennaio, l’intera raccolta è gratuitamente scaricabile da Amazon .

Source: The Shriver Report: A Woman’s Nation Pushes Back From The Brink.

 

Tags: Essay, A Woman's Nation, Pushes Back From The Brink