Alessandro
Uno studio rivela che i cani preferiscono Beyoncé a Beethoven & Mozart
14 Giugno 2016
in News

Sapendo che la musica si apprezza ancor di più in compagnia degli amici, Sony ha voluto sondare le preferenze musicali dei più fedeli amici dell’uomo.

In collaborazione con l’esperta in percezioni animali Anna Wilkinson, membro della Association for the Study of Animal Behaviour (ASAB), e la dottoranda Natalia Albuquerque, Sony ha condotto lo studio Music Preference in Domestic Dogs. L’ASAB è un’organizzazione europea dedita allo studio del comportamento animale.

 

d3fsmw9an29cjoocm6wy

 

Lo studio ha messo in evidenza un forte apprezzamento per le hit del momento rispetto a celebri composizioni classiche, con il 62% dei cani spontaneamente attratto dalla musica moderna rispetto al 38% di preferenze per quella classica. Di fronte a una scelta di 10 brani fra musica classica e musica leggera, i cani hanno trascorso più tempo vicino al diffusore che riproduceva i ritmi più energici dei successi del momento.

Per l’esperimento sono stati utilizzati due sistemi audio GTK-XB7 di Sony e le reazioni dei cani ai brani classici e moderni trasmessi dall’uno e dall’altro sono state documentate e messe a confronto. I brani sono stati riprodotti a coppie, in contemporanea, sui due sistemi, ma con un ordine casuale sia per la sequenza delle canzoni sia per i diffusori di destinazione, al fine di garantire risultati imparziali. Tra i cinque pezzi classici figuravano opere di Bach, Mozart, Beethoven e Pachelbel, mentre per il repertorio più moderno sono stati scelti cinque artisti di successo, tra cui Beyoncé, Elvis Presley, Martin Garrix, Justin Bieber e Taylor Swift.

Tra i brani proposti è stato riprodotto “Single Ladies” di Beyoncé.

I cani hanno dunque dimostrato di preferire la musica di Beyoncé a quella di Beethoven & Mozart.

Parlando dei risultati dello studio, la Dottoressa Anna Wilkinson ha così sintetizzato: “La ricerca mostra un’interessante differenza nelle preferenze musicali tra musica leggera e classica. Di fronte a dieci opzioni suddivise tra i due generi musicali, i cani hanno sempre dimostrato di prediligere il sistema GTK-XB7 che riproduceva musica leggera rispetto a quello da cui provenivano i brani classici”.

 

 

FONTE

Tags: cani, sony, beyonce